Burzum
NEWSBIOGRAPHYDISCOGRAPHYPHOTOSLIBRARYDOWNLOADSCONTACTS

LIBRARY

Racconto di un bardo: Introduzione

Il mio piano era di ritornare a casa nell'aprile del 2006, smettere di scrivere articoli come questo e concentrarmi sul vivere la mia vita. D'altra parte, il dipartimento di giustizia in Norvegia aveva altri progetti e attraverso mezzi illegali mi hanno dato altri due anni di carcere. Così, dopotutto, continuerò a scrivere e condividerò con Voi i miei pensieri sul Paganesimo e forse anche su altre materie. Difficilmente creerò dei problemi a qualcuno con i miei articoli, poiché solamente coloro che li gradiscono li leggeranno, e per me loro sono importanti. Io ho bisogno di essere creativo e di trovare una valvola di sfogo per la mia creatività, altrimenti diverrò folle.

Mi trovo in un ambiente arido, svuotato di qualunque genere di stimolo intellettuale e le autorità, qui, fanno del loro meglio per spegnere qualunque forma di attività mentale, ma spero che il mio racconto di bardo non sarà troppo segnato da tutto questo.

Varg Vikernes
16.09.2006 (Tromsø, Norvegia)
Tradotto da Lupo Barbero Belli



Cui Bono?
(A chi giova?)


© 1991-2019 Property of Burzum and Varg Vikernes | Hosted at Majordomo | Secured by COMODO PositiveSSL