Burzum
NEWSBIOGRAPHYDISCOGRAPHYPHOTOSLIBRARYDOWNLOADSCONTACTS

DISCOGRAPHY

Burzum "Belus" 2010
Byelobog Productions

Burzum Belus

Italiano: Lista delle canzoni
[Translated by Luca Mantis]

  1. L'intrigo Di Leuke (Introduzione)
  2. La Morte Di Belus
  3. Il Fiume Dell'oblio
  4. La Discesa Di Kaimadalthas
  5. La Danza Delle Spade
  6. Il Cavallo Di Kelio
  7. Alba
  8. Il Ritorno Di Belus (Conclusione)


L'intrigo Di Leuke (Introduzione)

"Un rombo di tuono getta giú il bastone,
Colpisce il serpente sulla testa con una pietra,
Viaggia col fulmine giú nel giardino;
Trova nella quercia una bacchetta:"

La Morte Di Belus

Lo stregone si arrampica sull'albero
Lì trova l'antico dolore della terra,
Tagliandolo lo fa cadere nella pace dell'autunno,
Con le forbici incide fuori il suo cuore.

La foglia della quercia cade a terra,
Lo stregone invoca gli spiriti!
La foglia della quercia cade al suolo,
Lo stregone intona il suo incantesimo!

Il bulbo si stende nel lino,
Sacra anima della quercia.
Lo stregone assicura la pace nel mondo;
Fertilità, la potenza del sole in mano!

La foglia della quercia cade a terra,
Lo stregone invoca gli spiriti!
La foglia della quercia cade al suolo,
Lo stregone intona il suo incantesimo!

Ecco la potenza ardente del sole,
Ecco l'oceano fertile della terra,
Nella potente bacchetta dello stregone,
Nello scettro del re che dà vita.

Il Fiume Dell'oblio

Col sole morente e la luna
Inizia il viaggio verso l'oceano delle ombre.
L'orso presenzierà al rogo.
Il cadavere viene posto in una tomba pesante come la pietra.

Dietro un velo si sente il pianto della terra;
La luce dell'estate che scompare,
L'anima della quercia posta in una barca,
L'inverno e l'autunno vincono di nuovo.

Io tornerò indietro,
Ritornerò.
Quando l'anima dell'inverno sarà debole,
Ritornerò a casa.

Sotto terra, il mondo celato,
Dietro le nuvole verso occidente,
Termina il lungo viaggio della pira funerea,
Dove l'inverno e l'autunno fanno festa.

Nelle profondità è freddo e buio,
Lì crescono solo ombre,
Lì vivono le buie creature striscianti,
Le mostruosità piú tetre.

Io tornerò indietro.
Ritornerò.
Quando l'anima dell'inverno sarà debole,
Ritornerò a casa.

I morti riposano in abiti bianchi
Dietro pesanti, fredde porte di pietra,
Ma se ascolti l'esercito dei morti
Forse ne sentirai il canto.

I morti riposano in abiti bianchi
Dietro pesanti, fredde porte di pietra,
Ma se ascolti l'esercito dei morti
Forse ne sentirai il canto.

Io tornerò indietro.
Ritornerò.
Quando l'anima dell'inverno sarà debole,
Ritornerò a casa.

La Discesa Di Kaimadalthas

Cadavere dello spirito della quercia; bastone magico
Mago con la chiave e la maschera,
Nudo e bianco, giú nella tomba,
Rivestito solo delle ceneri del nostro mondo.

Lungo le pareti, lunghe lance appuntite.
Sulle panche, cotte di maglia d'acciaio.
Si muove senza far rumore,
Guarda le ceneri del rogo al suolo.

Viaggio verso le profondità delle tenebre dove ogni cosa è morta

Nel regno buio del tumulo,
Siedono i morti silenti.
Non devono rinunciare per la paura,
Ma viaggiare verso le distese solitarie del mondo.

Il tetto ricoperto di grandi scudi,
Elmi, cinture, pugnali e spade;
Sul terriccio bruno della sala di pietra
Una creatura, il fantasma di una donna!

Viaggio verso le profondità delle tenebre dove ogni cosa è morta

La figura dello stregone sull'albero di fuori,
Appeso, china la testa.
La vacca sanguina, sentila urlare,
Lo stregone scioglie i nodi.

Lo stregone raccoglie i doni
Che i pallidi morti gli hanno dato,
Tra antiche e buie tombe di pietra
Trova il piú bello

Viaggio verso Kelio
Viaggio verso le profondità delle tenebre dove ogni cosa è morta

Cinture e cotte di maglia, dolci e vestiti,
Elmi e armi celesti,
Rune e versi, frutti secchi
La porta verso la tomba è aperta!

Dagli elfi, fabbri d'armi,
Fino ai morti rinati alla luce,
Quelli che combatterono contro i lupi
Nel mondo che ora è deserto

Viaggio verso Kelio
Viaggio verso le profondità delle tenebre dove ogni cosa è morta

La Danza Delle Spade

E' giunto l'inverno,
In cui il lupo e l'orso moriranno;
Strappa la pelle, una maschera,
Calpestala, di' all'inverno, addio!

Spirito dell'inverno, morirai!
Spirito dell'inverno, sanguinerai nella neve!
Spirito dell'inverno, sono l'estate!
Spirito dell'inverno, sto venendo!

Ci saranno fuoco e fumo, grida e urla;
Lo stregone corre attraverso la foresta.
Utilizza foglie e fuliggine, spade e acciaio.
Presto splenderà il sole (dal forno).

Spirito dell'inverno, morirai!
Spirito dell'inverno, sanguinerai nella neve!
Spirito dell'inverno, sono l'estate!
Spirito dell'inverno, sto venendo!

Ci saranno fuoco e fumo, grida e urla;
Lo stregone corre attraverso la foresta.
Utilizza foglie e fuliggine, spade e acciaio.
Presto splenderà il sole (dal forno).

Spirito dell'inverno, morirai!
Spirito dell'inverno, sanguinerai nella neve!
Spirito dell'inverno, sono l'estate!
Spirito dell'inverno, sto venendo!

Il Cavallo Di Kelio

Quando la neve si scioglie noi piangiamo;
L'inverno è stato sconfitto.
Lo spirito della quercia sarà liberato,
Gli spiriti dell'estate festeggiano.

Quando la neve si scioglie noi piangiamo;
L'inverno è stato sconfitto.
Lo spirito della quercia sarà liberato,
Gli spiriti dell'estate festeggiano.

Uno spirito giunge dal basso,
Un cavallo dalle profondità nascoste,
Per preparare l'umanità,
Tutta la nostra terra geme.

Uno spirito giunge dal basso,
Un cavallo dalle profondità nascoste,
Per preparare l'umanità,
Tutta la nostra terra geme.

Alba

La prima domenica mattina di primavera
Possiamo rivedere l'esercito.
Il lutto è finalmente finito,
Sui campi corre la lepre.

Sulle piú alte montagne ad est
Puoi vedere il sole rosso.
Puoi vederlo e goderne il conforto,
Dal tumulo di pietra guarda la terra partorire.

Il sole ha ritrovato la sua potenza
Lo spirito della quercia è rinato.
Il sole ha ritrovato la sua forza.
E' arrivata l'estate

Il Ritorno Di Belus (Conclusione)

[Instrumental]

© 1991-2016 Property of Burzum and Varg Vikernes | Hosted in Mother Russia by Majordomo